5 strategie di web marketing che funzionano nel 2019

strategie-di-marketing-che-funzionano

L’importanza del web marketing per le imprese

Chiunque abbia un’impresa presente online sa quanto sia utile mettere in atto diverse strategie di web marketing. Cercando su internet è possibile trovare un’infinità di tecniche di questo tipo, anche se non tutte sono realmente efficaci o applicabili a qualsiasi situazione ed esigenza.

Innanzitutto, è necessario spiegare che con il termine “web marketing” ci riferiamo a tutte quelle azioni e strategie per poter pubblicizzare un determinato prodotto o servizio di un’azienda e, di conseguenza, aumentare le vendite. Se all’inizio dell’era di internet si pensava solamente alla pubblicità standard, negli ultimi anni, le strategie per migliorare le proprie vendite sono aumentate sensibilmente.

Per questo, essere sempre aggiornati sulle ultime tecniche di web marketing è fondamentale per poter usufruire di tutti i vantaggi e per cercare di raggiungere gli obiettivi che la propria impresa si è prefissata.

Strategie di web marketing: quali funzionano e quali no?

La presenza di una quantità immensa di articoli su internet che offrono strategie vincenti di web marketing ci deve ricordare che non tutto ciò che viene scritto e consigliato è realmente efficace.

Non si tratta di attirare l’attenzione di nuovi clienti con qualsiasi mezzo, bensì di cercare di attrarre il target che a noi interessa in maniera pratica, utile e vincente.

Per questo, né tutte le strategie di web marketing sono utili in ogni occasione, né tutte funzionano realmente.

Per questo motivo, vi consigliamo alcune tecniche che solitamente offrono buoni risultati. Starà a voi, poi, decidere qual è la strategia che più vi conviene e che più si adatta al vostro obiettivo e alla vostra impresa.

web marketing imprese monza

5 strategie di web marketing che funzionano davvero

Passiamo ora a dare un’occhiata a cinque strategie di web marketing che solitamente danno i loro frutti quando vengono utilizzate con pazienza e con attenzione. Ecco le principali:

1 – Utilizzare gli strumenti offerti da Google

Uno degli obiettivi di qualsiasi impresa che si trovi su internet è quello di comparire nei primi risultati dei motori di ricerca, principalmente di Google.

Per riuscire in questo intento è necessario fare attenzione a una vasta gamma di elementi, ad esempio alle tecniche SEO. In più, lo stesso Google mette a disposizione diversi strumenti utili a qualsiasi impresa che si trovi online.

Fra questi troviamo Google Search Console (ex Google Webmaster Tools), indispensabile per conoscere il nostro sito web e l’impatto delle nostre strategie SEO sulle ricerche degli utenti, o Google Ads (ex Google AdWords).

Quest’ultimo è fondamentale per la creazione e la diffusione di annunci pubblicitari sui motori di ricerca o su altri siti. Se il vostro obiettivo è realmente quello di migliorare il traffico verso il vostro sito, questi strumenti dovranno essere il vostro pane quotidiano.

strategie di web marketing

2 – Sfruttare al meglio le possibilità delle reti sociali

Un’impresa ormai non esiste se non è presente all’interno delle reti sociali. Oltre alla creazione di profili aziendali sui diversi social network, da Google+, oggi Google my business, a Instagram, non è più possibile fare a meno del social media marketing.

Con questo termine si indicano tutte quelle strategie che permettono ai siti di aumentare il proprio traffico attraverso l’uso delle reti sociali.

Oltre a curare attentamente la comunicazione all’interno dei social network e non lasciare nulla al caso, è possibile utilizzare diversi strumenti che mettono a disposizione le stesse reti sociali. È il caso, ad esempio, di Facebook ADS che permette di inserire annunci pubblicitari all’interno di questa piattaforma per acquisire maggiore visibilità.

3 – Creare contenuti attraverso un blog aziendale

I contenuti sono diventati ormai una parte indispensabile delle strategie di web marketing.

Non basta solamente avere un sito web ben fatto o fare pubblicità su Google o su altri siti o motori di ricerca. È possibile, infatti, attirare un maggior numero di possibili clienti anche attraverso la creazione di contenuti e di informazioni.

Ciò si traduce nel creare un blog aziendale che affronti i temi legati ai prodotti e ai servizi che si stanno vendendo.

Un esempio? Un’impresa che si occupa della vendita di vestiti, potrebbe trarre grandi vantaggi attraverso la creazione di un blog aziendale che parli, ad esempio, delle ultime tendenze di moda, dei tessuti, di moda sostenibile, ecc.

In questo modo, tutti quegli utenti interessati a queste tematiche avranno maggiori opportunità di accedere al vostro sito web, aumentando la possibilità di acquistare i vostri capi.

Ovviamente, i contenuti devono essere di qualità e devono seguire tutte le strategie SEO per essere facilmente raggiungibili dagli utenti attraverso i motori di ricerca.

4 – creare molte landing page

Precedentemente, abbiamo parlato di banner e di annunci pubblicitari. Si tratta di uno strumento molto potente se usato in maniera corretta.

Tuttavia, uno degli errori principali di molti siti web è la mancanza di una landing page (pagina di atterraggio).

Molti banner, infatti, portano gli utenti direttamente alla Home Page, dove è facile perdersi e perdere l’interesse.

Per questo, creare una landing page vuol dire portare gli utenti su una pagina che possa offrire, in maniera semplice, rapida e diretta, tutte le informazioni sui prodotti e servizi che l’impresa offre.

strategie di web marketing

5 – Creare un sistema di newsletter efficace

L’invio della newsletter è stato uno dei primi sistemi di marketing all’inizio dell’era di internet.

Negli anni è caduta un po’ in disuso, non solo per l’avvento di altre strategie di web marketing, ma anche perché spesso le caselle di posta elettronica degli utenti sono state invase letteralmente dalle email aziendali.

Nonostante ciò, il cosiddetto “mailing” non è mai scomparso, anzi, continua a essere un sistema su cui puntare assolutamente.

Ovviamente, questa strategia dev’essere eseguita con criterio. Si tratta, infatti, di una tecnica a basso costo anche se bisogna far attenzione a non confondere la newsletter con il tipico volantino pubblicitario.

Queste email devono essere il più possibile personalizzate, facili da leggere ma con contenuti utili e soprattutto devono essere programmate in maniera tale da non subissare l’utente di mail spam.

Queste sono solamente alcune delle strategie di web marketing più utilizzate e più efficaci.

Prima di utilizzarne una, è necessario fare un’attenta analisi di ciò che realmente serve alla nostra impresa e, di conseguenza, decidere quale tecnica possa essere realmente più adatta ai nostri obiettivi.