Guida: come installare WordPress su ftp?

come-installare-wordpress-ftp

Installare WordPress: da dove cominciare?

Avete finalmente deciso di creare il vostro sito web o il vostro blog con WordPress ma non sapete da dove cominciare? Vi guidiamo nell’installazione passo a passo.

WordPress è una piattaforma che si basa sul sistema di gestione dei contenuti (in inglese CSM, Content management system) e che permette, anche ai meno esperti, di creare e di personalizzare un sito o un blog.

In questo articolo, vedremo come installare WordPress, nella versione .org, fin dai primi passi. Ricordate, infatti, che questa versione è diversa da quella .com che non prevede di dover installare un programma né di dover scegliere un hosting. WordPress.org, infatti, pur prevedendo costi più alti e una procedura più complessa, vi permetterà una maggiore personalizzazione del vostro sito web o del vostro blog.

Siete pronti per mettere in moto il vostro progetto online? Riservate qualche ora per seguire il procedimento e per prendere decisioni importanti per il vostro sito web.

Prima dell’installazione di WordPress: hosting e dominio

installare wordpress ftp

Prima di procedere all’installazione vera e propria di WordPress, è necessario avere uno spazio virtuale su cui inserire file e database del sito web e, in seguito, decidere il nome che gli vogliamo dare. Queste due operazioni corrispondono alla scelta dell’hosting e del dominio.

L’hosting è uno spazio virtuale in cui è possibile inserire tutte le pagine da cui è composto il nostro sito web. È possibile trovare questo spazio (a pagamento) attraverso un web host a nostra scelta. Uno dei più utilizzati è senza dubbio SiteGround che puoi acquistare qui. Questo sito, per quanto riguarda WordPress, offre, ad esempio, piani tariffari diversi a seconda delle necessità. I prezzi oscillano da 3,95 a 11,95 euro al mese a seconda del numero di siti web, dei GB a disposizione e del numero di visitatori previsti.

Dopo aver scelto l’hosting che più vi convince e vi conviene, è arrivato il momento di scegliere il dominio. Si tratta del nome e dell’estensione (.it, .com, ecc.) che vogliamo dare al nostro sito web. Questo è un momento importante nella progettazione del vostro sito, in quanto dovrete cercare un nome riconoscibile o che almeno possa descrivere il prodotto o il servizio che offrite.

Anche in questo caso, come nel caso dell’hosting, anche il dominio è solitamente a pagamento. Tuttavia, spesso, quando scegliete il vostro web host, come nel caso di SiteGround, potrete avere l’opportunità di richiedere un dominio totalmente gratuito per il primo anno. Se avete terminato tutte queste operazioni, è il momento di passare all’installazione vera e propria di WordPress.

Consigli per la scelta del dominio del vostro sito web WP

scelta del dominio del vostro sito web

Spesso, chi è alle prime armi o sta creando una impresa direttamente online, è difficile trovare un dominio accattivante, rappresentativo e, allo stesso tempo, che vi permetta di essere scelti dai motori di ricerca quando gli utenti cercano il prodotto o il servizio che offrite. Prima di andare avanti con l’installazione, vogliamo offrirvi alcuni consigli per scegliere al meglio un dominio:

  • Se non avete già il nome della marca dei prodotti o dei servizi che proponete, provate a scegliere un nome che descriva in sintesi ciò che state offrendo agli utenti;
  • Il nome del vostro sito web deve essere semplice e corto perché, in caso contrario, sarà difficile da ricordare o da scrivere per gli utenti;
  • È preferibile scegliere un’estensione .it o .com per permettere agli utenti di ricordare meglio il nome del sito. La versione .com è da preferire se volete creare una pagina per vendere prodotti online, anche al di fuori dell’Italia;
  • Fate attenzione alla scelta delle parole chiave che utilizzano gli utenti per ricercare i prodotti e i servizi che offrite. In questo modo, potrete scegliere un dominio in ottica SEO e che, di conseguenza, possa apparire più facilmente fra i risultati dei motori di ricerca;
  • Acquistate il vostro dominio per almeno 3 anni. In questo modo, i motori di ricerca valuteranno in positivo il vostro sito;
  • Prima di scegliere il dominio ricordatevi di controllare se qualcuno sta usando lo stesso nome sui social network. Se è così, probabilmente sarà preferibile scegliere un altro dominio;
  • Controllate se, in passato qualcuno, ha utilizzato lo stesso dominio per un sito con contenuti offensivi, illegali o di bassa qualità. In questo caso è meglio cambiare nome per evitare di trascinarsi la brutta reputazione che quel dominio aveva in precedenza;
  • Se è possibile, evitate di utilizzare caratteri speciali all’interno del nome del sito, per renderlo più leggibile e memorizzabile.

Come installare WordPress su un ftp guida passo a passo

Come installare WordPress guida passo a passo

Eccoci arrivati finalmente al momento dell’installazione. Se avete scelto SiteGround come web host, dovrete accedere al sito web attraverso il vostro nome utente e password scelto in precedenza. Dopodiché, cliccate su “Hosting”, su “Gestisci account” e poi su “Vai al cPanel”. Nella schermata successiva vi troverete all’interno del vostro spazio virtuale e da cui potrete gestirlo facilmente.

Per poter installare WP da questo pannello, cliccate su “Strumenti WordPress” e poi su “Installatore WordPress”. Qui potrete trovare il pulsante “Install” o “Installa”. In questa finestra dovrete riempire diversi campi che riguardano il vostro sito web. Per prima cosa scegliete il protocollo (http o https, con www o senza). Inserite poi il nome del vostro blog o del sito web e la descrizione (ad esempio inserendo il settore di cui vi occupate).

In seguito, vi verrà richiesto di inserire lo username, la password e la mail con cui potrete accedere a WordPress. Scegliete una password il più sicura possibile. Ricordate di annotare da qualche parte questi dati e di salvarli, altrimenti avrete difficoltà ad accedere in seguito al vostro pannello di WordPress. Infine, scegliete la lingua del sito e cliccate su “Install”.

Quando l’installazione sarà completa, potrete accedere alla riepilogo dei dati e delle opzioni scelte e finalmente potrete accedere a WordPress. Scrivete sulla barra degli indirizzi il nome del vostro sito web (ossia il dominio). Nella schermata che vi apparirà, dovrete inserire lo username e la password scelti anteriormente e poi cliccare su accedi.

Da questo momento in poi potrete personalizzare l’estetica, le funzionalità e i contenuti del vostro sito web. Buona fortuna!

Se desideri supporto per la realizzarazione siti web WordPress contattaci!

installare WordPress