Quanto costa fare un sito web professionale?

costo-sito web wordpress

Ecco un esempio di listino prezzi per un sito professionale con mantenimento annuo

La domanda più temuta da web designer e webmaster è proprio”quanto costa fare un sito web professionale?”

Scherzi a parte, in generale si può dire che il costo di un sito web professionale è molto variabile ed è possibile farlo anche a costo zero, avendo le dovute conoscenze e il tempo necessario.

Rivolgendosi ad una piccola web agency in genere i prezzi per un sito web professionale, basato su cms, possono essere variabili in questi prezzi:

  • sito one page (1 pagina): dalle 500 € in su.
  • sito vetrina (5 pagine): può costare da 1.500 € fino ad arrivare a 15.000€ o più.
  • sito + blog aziendale (+20 o più pagine): può costare da 5.000 € fino ad arrivare a 50.000€ o più.
  • sito e-commerce: può costare da 5.000€ fino alle 100.000, o più.
  • canone di mantenimento annuale: per dominio, hosting e l’assistenza può partire da 500 € in su in funzione del tipo di servizio richiesto.
  • Servizi seo: da 1.500 € per una ottimizzazione seo base, in su.

Questi sono chiaramente prezzi molto indicativi nella formula “a partire da” e sono riferiti alla media dei listini web del mercato ad oggi composto sia da freelance esperti e da agenzie web.

Il costo di un sito web dipende dalle necessità del cliente e dalla bravura del professionista o della Web Agency.

Una cosa è certa, se si vuole risparmiare, ad oggi è possibile realizzare un sito web gratuitamente, a costo zero e senza grosse competenze con strumenti come Google My Business website builder.

Ovviamente questo strumento presenta delle grosse limitazioni rispetto ciò che più comunemente è considerato come un sito web professionale e non consente molte funzioni importanti che ci permettono di raggiungere nel tempo i molteplici obiettivi di crescita e sviluppo che possiamo avere.

Esistono anche numerosi altri strumenti che permettono di creare siti più o meno professionali, come ad esempio wix, one, o altri, se però si hanno delle esigenze molto base.

Per un sito web professionale è consigliabile l’utilizzo di cms opensource che consentono innumerevoli possibilità come WordPress.

costo-sito-web-professionale

C’è da dire però che, sopratutto per i siti vetrina ed i blog semplici, la differenza la fa principalmente la conoscenza di chi progetta il sito web e sa così costruire un’architettura in grado di gestire la comunicazione e gli automatismi in maniera efficace.

Un sito professionale non lo è solo in funzione dello strumento utilizzato per lo sviluppo, ma sopratutto per la fase progettuale, fondamentale per un buon successo, dove viene studiata l’architettura dei contenuti e l’usabilità.

Per questa ragione, anche se si hanno competenze informatiche sufficienti, sarebbe consigliabile rivolgersi comunque ad una webagency od a un freelance capace di aiutarvi a progettare un sito web in modo professionale.

Spesso infatti anche i più esperti informatici credono di poter cimentarsi in quest’arte che invece necessita di uno studio costante e specifico.

Se si vuole imparare ok, allora vale la pena sperimentare su qualche progetto personale, ma se si fa del business per un’attività avviata, forse è meglio evitare il fai da te o il cugino smanettone!

costo-sito-web-web-agency

Cosa dovresti sapere prima di realizzare un sito web?

Quando si parla di siti web il costo dipende molto dalle dimensioni e, anche se è possibile realizzare un sito a costo zero, qualcuno dovrà sempre lavorarci e impiegare del tempo.

Sia che un sito abbia una pagina o migliaia il tempo che è necessario a realizzarlo definirà il costo da sostenere.

Ecco perchè prima di iniziare a creare un sito è fondamentale capire queste due cose ed ottimizzare le risorse cercando una strategia ben precisa.

Quindi per capire di quante pagine abbiamo bisogno, che strumenti e funzioni implementare nel nostro progetto dobbiamo partire dagli obbiettivi o dal budget a disposizione.

Solo conoscendo gli obiettivi e il mercato di riferimento, e con l’analisi della concorrenza è possibile quantificare un budget di spesa concreto.

Esempio preventivo sito web, le voci a listino nel dettaglio

Ecco cosa non deve mancare nel preventivo di un sito web: trasparenza e chiarezza!

Molto spesso infatti le Web Agency tendono a complicare le cose quando si tratta di preventivi e contratti, presentando fascicoli copiosi di clausole che creano solo confusione.

Un buon preventivo di un sito web deve perciò contenere nel dettaglio la descrizione di tutte le attività principali necessarie suddivise per costo.

Solo in questo modo si avrà la massima trasparenza comprensione e si potrà dare il giusto peso ai vari servizi.

Inoltre l’indicazione dei costi aggiuntivi, se il progetto necessita di revisioni oltre i limiti o altri interventi vari.

Tutto ciò deve essere indicato in modo da far capire a chi accetta a cosa va incontro.

Tempi di realizzazione di un sito web professionale

Un sito web professionale può essere realizzato con urgenza in una settimana di full immersion oppure in una tempistica che normalmente va dai 30 ai 90 giorni.

Capita spesso che i progetti si arenino in una fase di stallo, in questi casi è bene chiarire che ci devono essere dei limiti di tempo in cui il progetto deve essere compiuto.