Realizzazione siti responsive

Facebook
Google+
https://doctor-web.it/realizzazione-siti-responsive">
LinkedIn
Instagram
Follow by Email

Realizzazione siti responsive

Realizzazione siti responsive: un sito che si adatta automaticamente al dispositivo

Come accorgersi se un sito è responsive? È semplicissimo, basta provare a restringere orizzontalmente la finestra del browser e verificare se le informazioni si spostano adattandosi al design di tablet, smartphone, ecc. È vero che è possibile creare un sito web senza avere particolari conoscenze tecniche su HTML e CSS. Tuttavia, anche i non professionisti del web riconoscono un sito non responsive.

Questa storia inizia con Ethan Marcotte, pioniere del processo responsive, e il suo famoso articolo sul “Responsive web design” del 25 maggio 2010. Marcotte ha cambiato il modo di progettare un sito web, cogliendo per primo i cambiamenti dell’evoluzione tecnologica. Si è reso conto, infatti, che i propri clienti volevano il loro sito visibile anche su iPhone o iPad e ha studiato un modo per renderlo possibile, creando così il responsive web design.

Realizzazione siti responsive: obiettivi e risultati

Il sito è uno spazio quotidiano di lavoro, il suo restyling non significa cambiare la grafica ma è la giusta occasione per riallineare il sito e dotarsi degli strumenti giusti per rilanciare i piani di web marketing che portino risultati reali e verificabili.

I siti responsive, oltre a permettere la navigazione veloce su smartphone, tablet e altri dispositivi, attirano l’attenzione perchè rappresentano al meglio la crescita e i cambiamenti del professionista. Anche tu, lavorando ogni giorno sul web, sei consapevole che periodicamente sono necessari alcuni interventi che vanno al di là della manutenzione ordinaria: aggiornamenti, inserimento di altri prodotti, cambiamenti nel catalogo, ecc.

Il restyling sarà un modo per monitorare il tuo sito, migliorando:

  • le caratteristiche tecniche;
  • le funzioni (posizionamento su Google, content management)
  • le informazioni (organizzazione di testi e contenuti)

Consigli per il restyling del tuo sito web: come renderlo responsive

Per la realizzazione siti responsive è necessario prendere in considerazione alcuni aspetti:

  • Analisi dei competitor: tipo di approccio grafico, sezioni utili ai clienti.
  • Obiettivo “differenziarsi”: cosa offrire in più ai tuoi clienti per trovarne di nuovi?
  • Attenzione alle “call to action“, ossia quelle parti del sito che invitano l’utente a compiere un’azione, fra cui: banner che invitano a visitare particolari sezioni del sito, tasti di iscrizione alla newsletter, form per la richiesta di preventivi o informazioni o assistenza.

Realizzare un sito web responsive significa anche salvaguardare il proprio lavoro. I siti non responsive, infatti, non compaiono nelle SERP di Google quando la ricerca viene effettuata tramite tablet o smartphone, causando un pesante decurtamento del traffico e, di conseguenza, gravi ripercussioni sul business.

Il tuo sito ha bisogno di un restyling o vuoi renderlo responsive? Non perdere gran parte del traffico e contatta Doctor Web. Compila il nostro form e ricevi un preventivo gratuito!